Adonis Palacios

Nato a Siviglia nel 1988, si diploma al Conservatorio Superiore della sua città per poi vivere per un periodo a Como, in Italia, perfezionandosi con il pianista russo V. Dvorkin e successivamente con Natalia Trull, sempre in Italia e a Mosca. Si trasferisce poi a Parigi, dove nel 2014 riceve il Diploma Superiore di Musica da Camera all’unanimità presso l’Ecole Normale sotto la guida di Chantal de Buchy; successivamente riceve il Diploma Superiore di Concertista nella medesima scuola, e si specializza in accompagnamento con Julien Lepape.
Ha dato il suo primo concerto all’età di 10 anni, esibendosi poi in Spagna, Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca, Italia, Francia, Russia, Svizzera, Romani, Cina e Corea del Sud, suonando come solista con orchestre come l’Orchestra Sinfonica del CNSM di Siviglia, l’Orchestra Filarmonica di Bacau, l’Orchestra Nazionale della Polizia Francese. Recentemente si è esibito per Radio France, Maison de la Musique de Nanterre e Salle de Fetes Gennevilliers. Nel 2019 presenta il suo primo quartetto, dei cicli per voce e pianoforte, una sonatina per flauto e il pezzo per pianoforte e danza imposto come variazione obbligatoria per l’esame nazionale di danza classica francese, primo ciclo.
Dal 2015 è Professore titolare al Conservatoire Grand Orly Seine-Bièvre (Parigi), ed è accompagnatore dell’Accademia Philippe Joaroussky e del Coro di Radio France diretto da Marie Noëlle Maerten.