Matteo Sugan

Pianista, poeta e compositore, Matteo Sugan comincia a studiare pianoforte a sette anni, e compie gli studi al Conservatorio “G.Verdi” di Como, dove si laurea in pianoforte e composizione. Si laurea inoltre in Linguaggi dei media presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. 
Nel corso degli anni riceve premi in concorsi pianistici quali il “Carlo Vidusso” di Milano, il “Concorso Musicale per Giovani Pianisti” di Lissone, il “Valsesia Musica juniores” a Varallo; premiato anche in concorsi di poesia, ottiene la pubblicazione di sue opere nelle collane a cura dei direttori artistici E. Pecora e I. Pozzini, e organizza alcune mostre di arte e poesia nei paesi della provincia comasca; vince inoltre il Premio Farulli 2018 con la composizione di un quartetto d’archi intitolato “AMARI’s”, successivamente eseguito per la prima volta durante la settimana di String City a Firenze e poi dai musicisti di mdi ensemble.
Ha partecipato a corsi e performances in varie città d’Italia, e in Spagna, Romania, Lettonia e Repubblica Ceca, dove si esibisce come solista con orchestra a a Mariánské Lázně e presso il palazzo del Senato nella città di Praga; nel 2011 affronta un viaggio di studio di songwriting negli Stati Uniti.
È Professore di musica presso l’Istituto San Vincenzo di Erba e Albese con Cassano.

Arte Solidale Festival